i giornali

coriere alto milanese

CRISTIAN MALAGNINO DI TURBIGO PRONTO PER UN’ALTRA IMPRESA, FINO A CAPO NORD E RITORNO IN BICICLETTA (VIDEO)

written by Redazione Cam 25 aprile 2018

 

Quindicimila chilometri per attraversare tutta l’Europa. Da Milano a Capo Nord per ritornare seguendo un’altra rotta. E’ l’impresa che Cristian Malagnino di Turbigo, disabile al quale è stato amputato il braccio, ha voluto fortemente. Domenica 6 maggio alle 10 partirà da via Della Commenda (zona Policlinico di Milano) alla volta della Darsena e, quindi, lungo la strada alzaia passerà da Robecco, Magenta, Boffalora e via via più su fino ad Arona. “Alla prima tappa invito tutti a venire con me – ha detto Cristian che abbiamo avuto ospite in redazione – Questo viaggio ha anche un’altra finalità che è quella di sostenere la ricerca contro la sclerodermia avviando una raccolta fondi da devolvere al Gils, il Gruppo Lotta alla Sclerodermia”. Malagnino è un cicloturista. Non fa agonismo. Pedala per il gusto di scoprire posti nuovi. Tutto senza avversari e senza alcun tempo da battere. Passerà da numerose capitali europee, una più bella dell’altra. Fino a raggiungere Capo Nord, uno dei luoghi più belli del mondo. Evento che è reso possibile grazie alla partecipazione di numerosi sponsor che hanno fornito un contributo. Cristian oggi ha raggiunto la redazione di CAM con la sua bicicletta che userà per l’impresa. Viaggerà carico di bagagli. Con la sua tenda che utilizzerà se sarà possibile, altrimenti alloggerà nel primo ostello che troverà. Potete seguire Cristian nella sua impresa direttamente dalla sua pagina Facebook. Riordiamo che ha già compiuto due imprese in Italia. Questa sarà di gran lunga più dura

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon